La verità è una questione di circostanze. Non è sempre uguale per tutti: ogni volta è diversa. Vale anche per me. [Captain America – The Winter Soldier]

E alla fine… Ce l’ho fatta.

Cinema, nachos, pepsi gigante e Captain America The Winter Soldier.

Il primo film era un po’ noioso, in fondo si parla di un eroe esclusivamente a uso statunitense, eroe della Seconda Guerra Mondiale, contro i Nazisti, eroe a stelle e strisce ligio al dovere e alla morale.

Già in the Avengers, questo eroe deve fare i conti con il mondo moderno, con un Iron Man e uno S.H.I.E.L.D. , e lui, ligio alle regole, si scontra con una realtà differente, che delle regole se ne frega (per esser carina) e che anzi, cerca di aggirarle e bypassarle.

In questo film, Steve Rogers è a Washington, membro “attivo” dello S.H.I.E.L.D. e ancora poco capace di capire che non esiste la fiducia, che non ci si può fidare di nessuno, e che la lealtà e la libertà personale è ormai qualcosa di superato.

Da non lettrice di fumetti (né Marvel né altro in realtà), non so dire quanto questo Captain America sia adatto, quanto sia in linea con la storia. Personalmente preferisco Chris Evans come Torcia Umana, ma sono di parte.

C’è però una spettacolarità di fondo a cui la Marvel sta abituando i suoi spettatori cinematografici. Una mescolanza di elementi drammatici e di comicità che potrebbe disturbare ma che alla fine ti tiene incollato alla poltrona.

E i personaggi, buoni o cattivi che siano, non sono mai piatti (succedeva un po’ in the Avengers, ma non nei film sui Vendicatori “singoli”), hanno delle sfaccettature che li rendono troppo buoni (come Cap) o troppo ambigui (come Fury).

Voto finale? Io gli dò un bell’8. Tenendo presente che a me Iron Man non piace, e che tutti i suoi film neanche. :)

Non capisco una cosa: chi va a vedere The Winter Soldier si presuppone abbia visto (almeno) Captain America e The Avengers (altrimenti che lo va a vedere a fare). E ancora non ha capito che dopo i titoli di coda ci sono due scene? Una subito dopo il cast, e l’altra alla fine di tutti i titoli di coda “tecnici”. Che v’alzate dalle poltrone per poi fare gli straniti il giorno dopo?!

SPOILER PRIMA SCENA: [non leggete se non volete saperlo]

QuickSilver e Scarlet Witch. *_* *_* *_* 

SPOILER SECONDA SCENA:

Ma davvero Backy sostituisce Rogers perché Rogers muore??? 

captain-america-2-winter-soldier-chris-evans

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “La verità è una questione di circostanze. Non è sempre uguale per tutti: ogni volta è diversa. Vale anche per me. [Captain America – The Winter Soldier]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...