Giro in Italia. Sul Tirreno.

Genoa City

Non so se per tutti è così. Ma la prima volta che ho visto Genova, sotto la pioggia torrenziale, con il cielo grigio, ho avuto l’impressione di una città cupa, scura e leggermente ostile.

Ma già con l’arrivo della sera, le luci delle case e delle strade sulla montagna, ho cambiato idea.

Genova è una città strana. E non so spiegare in che modo lo sia, ma lo è.

E non so se sia qualcosa che dipende dal suo essere un porto sulla montagna, ma l’idea di avere tutto un orizzonte davanti e una montagna rocciosa dietro forse rende Genova più particolare di quanto non sembri a prima vista.

E il sole che splende (finalmente) su quelle case, e non riesce a penetrare quei vicoli stretti, conferma ogni piccola impressione.

E i sorrisi stentati all’inizio, e poi aperti, di chi ti incontra in giro per strada.

Genova. Una città strana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...