#CoseDaLettori

[E lo scrivo tutto attaccato e maiuscolo, perché oggi mi va così.]

Dopo molto pensare, ho scelto la mia prossima lettura: La fine del mondo e il paese delle meraviglie di Murakami Haruki.

Ora, parto facendo la premessa che oggi è lunedì, primo di primavera e fa abbastanza schifo.

Ma, il nostro cervello occidentale come fa a percepire subito che, dato che è un nome giapponese, Murakami è il cognome?

Voglio dire, di solito quando ci chiedono: “Di chi è quel libro?”, per abitudine prendiamo il cognome, che è il secondo tra i due sopra il titolo. Con Murakami [appunto], ci viene spontaneo il primo.

Mah. Son cose che non mi spiego.

 

Annunci

4 pensieri su “#CoseDaLettori

  1. …a me piaceva di più quando sui libri c’era ancora scritto Haruki Murakami. E non Murakami Haruki. E’ vero, in Giappone usano prima il cognome, ma da noi… da noi no.
    Cmq sono solo dettagli ;-)
    Buona lettura!!

    • …quello che mi ha lasciato perplessa è: perché Murakami sì e la Yoshimoto no? Voglio dire, son sempre giapponesi.
      Mah! :)

      Hai presente quel capello nero su una camicia bianca? Quello che è assolutamente ininfluente, ma che inevitabilmente attira lo sguardo? Ecco, questo pensiero è come quel capello.

      Grazie. :)

      • Sai che pensavo proprio la stessa cosa? E allora Tanizaki Junichiro, Mishima Yukio, Oe Kenzaburo… come la mettiamo? Ristampiamo tutto? Azzeccatissima l’immagine del capello. Ciao dalla patria del buon Haruki dove è passata l’una di notte :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...