Pomeriggi… grigi.

Sei a studiare, a gambe incrociate sul letto, con la copertina sulle ginocchia.
Poi sale il tuo gatto, e ovviamente si deve appiccicare alle tue gambe così che tu non possa distenderle e ti faccia prendere dai crampi.
La odi.
Poi inizia a far le fusa e respirare.
E scopri che è solo tanto, tanto amore.

Sì, ma a me le gambe fanno male comunque.

E ho anche una certa età.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...