Espiazione – Ian McEwan

In una calda notte d’estate, accusando di un crimine odioso un innocente, Briony Tallis commette l’errore della propria vita. Storia di un amore travolgente, e di una passione letteraria assoluta, Espiazione è stato salutato nel mondo anglosassone come il capolavoro di McEwan.

 

Avevo già letto Espiazione, e guardato il film, ma, poiché sono estremamente masochista, mi sono imbarcata in quest’impresa di lettura un’altra volta.

Parto col dire che McEwan scrive in un modo splendido, ricercato e complesso, le sue descrizioni ti rendono semplice immaginare cosa sta dicendo, e anche quando parla degli orrori della guerra non puoi fare a meno di pensare che la descriva in un modo meraviglioso.

Detto questo, Espiazione ha tre diversi registri di scrittura, vari livelli di lettura, e una storia che ti scava profondamente pagina dopo pagina.

Quando inizi la lettura delle prime pagine, credi di essere capitato in un romanzo d’amore, a tratti vittoriano, a volte molto più moderno della sua ambientazione (metà degli anni ’30).

Man mano che vai avanti nella lettura, sei sempre più convinto che sia una delle più belle storie d’amore che tu abbia mai letto.

Quando arrivi alla fine della prima parte (il libro ne conta tre), sai di essere sì davanti a una storia d’amore che ti fa sospirare, ma ti accorgi anche che non stai leggendo una favola, dove tutti vivono felici e contenti.

Chiudere quel libro vuol dire soffrire, angosciarsi, avere un buco al centro del cuore che non si riesce a colmare. Perché l’amore, a volte, non basta. Perché gli errori si pagano, e prima di tutto su sé stessi e sulla propria coscienza.

Dovrò far di nuovo pace con McEwan. Qualche idea?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...