Les Miserables (e io con loro)

Non so quanti abbiano letto I Miserabili di Victor Hugo.

Spero tanti, perché si tratta di un romanzo stupendo, scritto meravigliosamente, e che traccia un percorso storico che va al di là della storia personale dei personaggi.

E allo stesso tempo, ogni singolo personaggio che viene messo al centro della narrazione, ha uno spessore talmente marcato che ti rimane impresso per molto tempo dopo la lettura.

Dal romanzo di Hugo è stato tratto un musical, che da oltre 25 anni (mi pare 27) registra il maggior numero di biglietti venduti. Con delle canzoni, delle musiche, che non ti fanno rimpiangere le pagine scritte.

Ora, da questo musical, Hollywood ha deciso di fare un film: Hugh Jackman, Russel Crowe, Anne Hathaway… E che ve lo dico a fare?

Non ho ancora capito se sarà tutto musical, e se in Italia faranno la (pessima, pessima) scelta di doppiarlo.

Spero sì per la prima e no per la seconda.

Detto questo, leggendo il libro avevo bisogno del fazzoletto ogni 3 pagine, guardando il musical credo di aver prosciugato la mia risorsa di lacrime, per il film, mi basta il trailer perché il cuore mi si spezzi in mille pezzettini.

Vi lascio immaginare in che condizioni pietose sarò dopo averlo visto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...