Cuochi e Fiamme… in the Hell.

Non sono mai stata brava in cucina.

Avendo una mamma che strilla appena ci si avvicina al fornello “Non così, fai male, non si fa così”, ho sempre avuto il terrore di oli e soffritti, di carne e verdure, di zucchero e farina.

Da qualche tempo a questa parte però, spinta dagli innumerevoli programmi di cucina, e dal fatto che mia mamma sia poco in casa, la cucina comincia ad attirarmi un po’ e una volta ogni tanto qualcosa di buono esce.

Tutto questo per dire cosa? Mah, non so.

Pensavo a quanto adorassi prima La Prova del Cuoco. Mi piaceva sul serio. Era piacevole una gara di cuochi di mezz’ora scarsa.

Ultimamente mi è venuto molto al naso: la Clerici, Anna Moroni [che con l’età è sempre peggio, e non partiva certo bene], ora anche Claudio Lippi, un idiota che fa le selezioni per i cuochi (?!).

Non amo particolarmente neanche Benedetta Parodi, ma almeno lei cucina. E credo che in un programma che tratta di cucina, sia la cosa fondamentale. Anche se poi non sa camminare sui tacchi, si veste in modo improponibile (per la cucina, perché è cmq abbastanza elegante [appunto]).

E per quanto alla mia amica non piaccia, io adoro Simone Rugiati! Perché prende la cucina com’è:  un lavoro e un divertimento. Ma anche per chi guarda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...