Sun & Cold(play)

Oggi è venerdì. Nel mio piccolo paesino di provincia, il venerdì c’è il mercato.

Uno di quei mercati di un tempo, dove ci si conosce tutti, e si conosce anche l’uomo del banco dei salumi, della frutta, dell’intimo, dei fiori. E passare attraverso questo mercato è un po’ come fare un salto negli anni 50.

E stamattina l’ho attraversato. A piedi, perché non volevo prendere l’auto per fare 1km di strada.

In più splende il sole. 

E allora, giacchina, sciarpa leggera, libro sottobraccio e cuffie alle orecchie.

Nei rumori e nei colori del mercato… Fix You dei Coldplay.

Nulla conta più. Le auto che passano, la gente che mi guarda come se fossi una sconosciuta (eh sì che io in questo paese ci vivo e ci cammino da quando sono nata).

Solo Chris Martin a riempire le orecchie e lo sguardo su quella che è casa mia: le strade, la piazza, la fontana piena di pesci geneticamente modificati, la chiesa e il suo campanile, la mia scuola…

Orecchie piene di musica, occhi pieni di sole, e testa piena di ricordi. 

Come si può odiare e amare la propria casa così? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...